martedì 9 dicembre 2008

Il mistero delle impari opportunità

Microsoft avrebbe davvero da protestare per l'iniquo trattamento. Mi riferisco alla faccenda del protocollo SMB di cui l'Unione Europea ha decretato l'apertura amche se Microsopft si era opposta a gran voce perché dopotutto era una loro tecnologia, un loro creatura. quasi un figlio. "Ma che figlio e figlio" fece eco la UE che di tutta risposta obbligò Redmond ad aprire il protocollo SMB per dare modo anche ai concorrenti di interfacciarsi con le reti Windows. Dell'apertura ha beneficiato principalmente il progetto Samba che, guarda un po' la coincidenza, è usato anche da MacOSX!

Ecco. Come dicevo, Microsoft avrebbe di che lamentarsi visto che lo stesso trattamento non è toccato ad altre aziende che si sono e si stanno comportando alla stessa maniera, se non peggio. Sto parlando proprio di Apple che impunemente impone l'accoppiata iTunes/iPod e si prodiga affinché iPod e iPhone non possano nemmeno essere toccati da mano che non venga direttamente da Cupertino. E se anche qualcuno ci prova c'è subito pronta una denuncia che suona esattamente come quei bambini che sentendosi impotenti si rivolgono alla mamma "Guarda a quello: non si fa menare".

Buona parità a tutti.

10 commenti:

MacRaiser ha detto...

Piu' che parita' la chiamerei "concorrenza", ma capisco che avevi da far tornare i conti coll'azzeccatissimo titolo :p

Scherzi a parte, se crolla il monopolio iTunes, crolla l'impero iPod/iTMS, e crolla la promessa dell'impero nascente iPhones/AppStore. Creare un contenuto, che solo io distribuisco, fruibile solo attraverso un certo contenitore che solo io produco: dopo un po' diventa impossibile uscirne. Altro che Ballmer; Jobs e' il vero "Steve" erede di Bill Gates. La lezione del mortale "Infinity loop" di Windows->Office->Explorer, l'ha imparata meglio di chiunque lavori a Redmond.

Anonimo ha detto...

ma come mai si ostinano a comprare dei prodotti così "chiusi" e costosi?

Andrew NoApple ha detto...

Forse si viene spinti da un qualche tipo di Fervente Fanatismo, AppleFilia, oppure di Fede.
O magari è perché Fa Figo, oppure perché si crede che così la Figa di turno distolga lo sguardo dalla misera dimensione del proprio pene.
Comunque deve proprio essere qualcosa che inizi per eFFe.

faBIO ha detto...

Oppure uno acquista il phone semplicemente perché in uno stesso aggeggio c'è un telefono un iPod e "Internet". Tutto sincronizzabile senza problemi con un Mac. Con altri telefoni, se usi Mac, non è tutto così semplice.
Non ho trovato eFFe.

MacRaiser ha detto...

Io ho un Nokia e nessun problema di sincronizzazione con Mac e men che meno con Windows. Legge mp3, video, pdf, e blabla eccetera senza storie. Inoltre, meraviglia delle meraviglie, gira anche video, manda mms e fa tante altre belle faccenduole degne d'interesse che l'iPhone non fa. E non devo nemmeno passare per forza da iTunes, ma posso usare applicazioni non proprietarie e chiuse, per gestirlo.. tu pensa un po' che Certo, ammetto che per andare in giro a fare il fighetto, mostrando al gonzo o alla gallinella di turno le "magiche" applicazioni-spazzatura (tipo quella della birra o dei raggi x) totalmente prive di senso, il mio Nokia non e' adatto.
Decisamente no.

faBIO ha detto...

Oh, il padron di casa prepotente, immaginavo un tuo commento.
Ho scritto forse che con i Nokia i Mac non si sincronizzano?
Hai letto forse che TUTTI gli altri telefoni con il Mac non funzionano?
Copio e incollo per chi è duro a capire o meglio VUOLE avere ragione sempre e comunque, ho scritto: "Con ALTRI telefoni, se usi Mac, non è tutto così semplice." La parola "altri" in questo caso include la possibilità che con certe marche o certi modelli, il Mac non riesca ad esempio a sincronizzare i contatti. Ti devo fare un disegnino?

Per la lista della spesa che tu e il tuo Nokia potete fare di così strabiliante che chi ha un iPhone non riesce a fare.... salto di pari passo, roba da spot Mac VS PC.

MacRaiser ha detto...

Ho letto che avevi bisogno di un telefono senza problemi di sincronizzazione col Mac (e le altre caratteristiche che tutti i telefoni decenti hanno gia' da anni). Allora ho semplicemente scritto che i problemi di sincronizzazione li potevi facilmente risolvere ANNI FA (come ho fatto io), acquistando un banalissimo Nokia. Poi ho aggiunto che pero', SE l'obiettivo e' quello di "stupire" il gonzo di turno che non si ricorda di maneggiare da anni un touchscreen quando preleva contante dal bancomat, il Nokia non e' il telefono adatto. E' l'iPhone il telefono GIUSTO per essere sempre "trendy" e "grabbare" lo sguardo delle technochikens in qualsiasi situazione. Poi che l'iPhone sia un telefono da "fighetti" e' un dato universalmente noto e accettato. Ci hanno fatte perfino le versioni tempestate di diamanti, vedi te.. Ad ognuno il suo, tutto qui.. non vedo perche' prendersela tanto.

Quanto alla tua battuta sarcastica e sprezzante sugli spot PC vs Mac, mi sembra una vera e propria "tafazzata". E' Apple che li ha inventati quegli spot ridicoli, mica Pepsi Cola. Mi sa che ti sei dato la tastiera sui cosidetti :p

Anonimo ha detto...

mah , io in informatica son ignorantotto ma cotesta mi pare una guerra di religione.da quanto ho capito il mac è eccezionale per professionisti che posso spendere un sacco di soldi su hw e sw e hanno bisogno di un sitema il più affidabile possibile.
per un utente comune nulla è meglio di windows che sarà pieno di buchi ma ha un sacco di programmi anche free e sul quale gira tutto.sinceramente preferirei linux ma quest'ultimo richiede a volte delle competenze che non ho.comunque i prodotti apple mi paiono troppo costosi e troppo "chiusi" , su windows , per quanto non lo ami , ci metto di tutto

MacRaiser ha detto...

@ Anonimo:
Se questa e' una guerra di religione, allora io mi dichiaro volentieri ateo :p

Scherzi a parte, il tuo e' il piu'classico degli esempi del modo di ragionare della stragrande maggioranza degli utilizzatori di PC: semplice, concreto e sopratutto non dogmatico.
Sara' per questo che molti di coloro che usano Mac non riescono a intenderlo.

Andrew NoApple ha detto...

Anche secondo me l'ultimo Anonimo ha colto abbastanza nel segno.

Quello che contestiamo, non è tanto una cattiva qualità di HW (sul software io contesteri) ma alcune scelte che sembrano fatte apposta per vincolare l'utente.