venerdì 28 novembre 2008

Black Friday: 15%, ma de ché?

Ennesima presa in giro, questa volta non da parte di Apple direttamente, ma da parte di tutti i vari Emilio MacFido in giro per la rete. Si era strombazzato a destra e manca: Sconti fino al 15%! Siamo tutti commossi, bla bla bla.

Poi il Black Friday arriva davvero e gli sconti del 15% non ci sono: lo sconto massimo sui prodotti Apple arriva al 9,6%, nella fattispecie per l'acquisto di un iPod Touch da 8GB, prendendolo più grande lo sconto non aumenta, ma in percentuale diminuisce. Salendo di fascia il ribasso si fa sempre più sottile, arrivando fino allo zero assoluto riservato alla fortunata fascia professionale.

Un consiglio ai vari MacFido. Se volete ulteriormente fare un favore gratuito a Jobs e soci, potreste portare come esempio gli sconti sulle custodie (si risparmiano anche 6 euro e si arriva al 20%) o magari il caricabatterie da auto su cui Apple applica un ribasso a dir poco folle: 29,8%. Roba da saldi di fine stagione. Cosa fate ancora qui? Correte a comprare, comprare, comprare.

Buona spesa a tutti

PS
Giuro che questo non l'avevo ancora visto quando ho scritto questo post.

1 commento:

wisher ha detto...

Intanto si sono fatti una buona pubblicità. Ora non stanno perdendo troppo sui loro margini.

L'utente con il reality distortion field crede di fare un affare.

Alla fine sono tutti contenti (un po' di più a Cupertino, ma questi sono dettagli)