mercoledì 17 ottobre 2007

Chi copia

Ubuntu non è il solo prodotto di Canonical. Uno degli altri progetti più o meno collaterali è Launchpad, che definire un sito web sarebbe riduttivo, ma non è questo l'importante.
L'importante è l'interfaccia di Launchpad che da qualche anno presenta un menu di questo tipo:



Qualche settimana fa Apple ha aggionrato la grafica del suo sito istituzionale, e in basso ora troviamo qualcosa del genere:



Chi ha copiato questa volta?

Sia ben chiaro: non voglio accusare Apple. Voglio solo dire che quando Apple e molti mac-utenti gridano al plagio spesso farneticano.


Note

  • Canonical è la multinazionale fondata da Mark Shuttleworth, noto anche per essere stato il primo africano ad andare nello spazio.
  • Se non avete mai provato Ubuntu potete richiedere il CD gratuitamente. Non si pagano né licenze né spedizioni. E poi lo potete copiare agli amici. Aprite gli occhi.

7 commenti:

Bruno ha detto...

hai detto bene:
"questa volta" :) anche tu riconosci che normalmente Apple viene copiata :)

spero per te che con il carattere polemico che hai, riesca a trombare qualche volta!!:)

Io grazie alle macchine, portatili e iPhone della Apple trombo benissimo :)

Angel ha detto...

purtroppo bruno ha ragione....
mi dissocio dal sapere come e quando trombi, non sono fatti miei.
ma non ti sembra di esagerare???
cioé tu mi vuoi paragonare un insignificante menu sul sito web al copia-incolla della microsoft....
vabbé... sará anche vero che la Apple ha usato lo stesso menu di un altro sito, ma tu stavolta hai commentato a sproposito...
P.s. io raccomando openSUSE

Andrew NoApple ha detto...

Non avete neanche finito di leggere...
Ho scritto testualmente:

non voglio accusare Apple. Voglio solo dire che quando Apple e molti mac-utenti gridano al plagio spesso farneticano.

In un prossimo post mostrerò alcune cose che gli utenti Apple pensa che Microsoft abbia copiato, senza che questo sia vero.

PS: Ho una soddisfacente attività sessuale con la mia ragazza. E a differenza di qualcuno non penso a Steve Jobs quando lo facciamo.

Bruno ha detto...

bene, ti vedo bello vigile e ricettivo.....

Ogni tanto ti lascio un commento giusto per non lasciare sola e arida una polemica costante e gratuita anti-Apple.

Io lavoro con Windows e Apple da una dozzina di anni e mi ritengo fortunato a saperli usare entrambi ed avere il massimo, nei loro limiti, da ognuno per ciò che sa fare meglio.
Linux per mia ignoranza non lo conosco affatto, ma ho l'attenuante di avere avuto poco tempo per sperimentare oltre ai due sistemi operativi citati.
Detto questo, non condivido la ricerca di polemica che non porta alcun fine (come sapere della tua attività sessuale).
Puoi fare il cazzo che ti pare, ma devi anche aspettarti che ti si venga a triturare un poco i marroni di quando in quando...
Buona giornata :)

NewAppleUser ha detto...

Hai un D.O.C.

Zak ha detto...

Sul sito Apple onestamente non ricordo, ma su alcuni applicativi, in primis iTunes, sono almeno 4 anni che esiste un menu identico.
Ma mi sembra una struttura talmente generica che mi stupisco non di trovarla li', quanto di NON trovarla da altre parti.

Andrew NoApple ha detto...

Caro Zak, hai colto nel segno.
Ho scelto questo esempio apposta: è un'idea talmente banale e semplice che sarebbe come ammettere che la Fiat ha copiato l'idea della ruota.
In un mondo libero non vedo perché non potremmo prendere spunto gli uni dagli altri, liberamente appunto.
Tutte le invenzioni, anche le tue bellissime vignette (captatio benevolentia) non sono altro che il risultato di influenze culturali e sociali. Tutte le opere dell'ingegno non dovrebbero appartenere a questa o quella società ma a tutti.