venerdì 7 settembre 2007

Sfida verso il basso: la verità

Ecco cosa è successo! Ci voleva Gartner.
iPhone non vende più. Dopo il botto iniziale già si era avuto un calo nei mesi scorsi e ora, a quanto pare, c'è stata una completa battuta d'arresto. Ecco perché Apple ha deciso di abbassare il prezzo: dopo aver spennato i fedelissimi bisogna cominciare a vendere agli utenti normali. Ed ecco anche perché il titolo Apple in borsa ha visto un crollo (-5% in un solo giorno): gli investitori avevano subdorato che il ribasso non era un regalo ma un grido d'allarme.
E i cento dollari che Apple ha rimborsato agli utenti? Un gesto quanto meno dovuto ma tuttavia non del tutto trasparente e corretto. Il centone non è moneta sonante ma un buono acquisti presso Apple e sappiamo tutti che Apple ricava forti percentuali dai suoi store. Quindi Apple sborsa molto meno di quanto sbandiera e i soldi restano comunque in mano sua.
Perché sono i soldi che contano, non la loro ombra.

1 commento:

faBIO ha detto...

hehehe, dovresti andare a lavorare per tutti quei TG che dicono "la loro" omettendo quello che non interessa, o meglio che non gli fa comodo.

Che Apple abbia abbassato il prezzo è strano e sinceramente non è certo una mossa buona, pensando a chi ha comprato l'iPhone anche solo il girono prima.

Per chi lo compra oggi, sì!!

Ma, primo c'è chi pensa come dici tu, che non vende più ( settecentomila e più iPhone venduti in pochi mesi ne fanno il cellulare più venduto in pochi mesi della storia...già questo, va bhè...) c'è invece chi dice che abbiano abbassato drasticamente il prezzo semplicemente per dare spazio ai nuovi iPod e in particolare a ll'iPod Touch, molto simile all'iPhone (prodotto destinato a chi ha già un cell e non vuole o puo per mille motivi cambiarlo a breve ma non vuole rinunciare a un iPod) e/o dare spazio alla nuova versione (?) di iPhone con UMTS.

Ancora, l'apple, è un'azienda, ricordi?!

Le aziende DEVONO fatturare e guadagnare.

E' così per tutte le aziende, lo sai??

Se no, SJ avrebbe fatto l'impegato tranquillo, tranquillo.

Non trovi?

In più, dimmi quale altra zienda ti da un buono di 100 dollari dopo un'operazione del genere (per quanto possa essere un'operazione "strana").


No, perhè sono proprio curioso.

E poi non sei contento?
Ora puoi comprarti uno smart phone della Nokia e pagarlo 500/600/700/800 euro ed essere sicuro, d'averlo pagato di più di un iPhone; pechè prima cera gente che diceva che l'iphone era il più caro...
ma va bhè.